Novaestetyc: presentazione e trattamento

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Che giornata oggi! Fare andata e ritorno Na/Mi mi stronca completamente, ma come al solito sono qui in treno a riguardare le foto scattate e a scrivervi dal mio mac come è andata la giornata.
Devo dire che, contrariamente alle altre volte, ho un viso molto rilassato, ed è tutto merito del trattamento che ho provato oggi presso la sede di Novaestetyc, un’azienda 100% made in Italy che da oltre 30 anni realizza prodotti e apparecchiature elettroniche e apparati per centri estetici e per il settore medico. Ma partiamo dall’inizio!

Alle 14 avevo appuntamento in Cadorna, dove sapevo che ci sarebbe stata ad aspettarmi un auto/pulmino, la pr che mi aveva contattata e altre colleghe. Arrivo trafelata e con qualche minuto di ritardo per aver sbagliato direzione della metro e si parte. Dopo circa 30 minuti di auto arriviamo in una zona verde, villette e alcune strutture tra cui la nostra destinazione.
Appena entrate ci accoglie lo staff, l’atmosfera è piacevole e rilassata, l’arredamento molto elegante e sobrio, ci sentiamo subito a nostro agio e ci accomodiamo per parlare un pò dell’azienda.

La nostra referente ci spiega che Novaestetyc fa parte della Divisione Beauty-Biotechnology, insieme a Io Skincare (di cui poi ho ricevuto una crema di cui vi parlerò presto) e Harmoniae. Questi tre marchi, riconosciuti oggi a livello internazionale, si rivolgono esclusivamente agli operatori del settore estetico, quindi sono distribuiti in spa e centri estetici. Della stessa divisione troviamo anche altri due marchi, Novalaser e Beauty in Pharma, che però sono destinati al settore medico.

Come vi dicevo su, l’azienda realizza macchinari e prodotti per centri estetici, e investe ogni anno parte del fatturato proprio per la ricerca e lo studio si nuove tecnologie. Lo staff, che abbiamo visto esser composto prevalentemente da Donne in gamba e altamente preparate, viene formato, sia che sia interno all’Azienda sia che si tratti dei centri a cui i prodotti e i macchinari sono rivenduti.

Giacchè la mia visita sarebbe durata meno delle altre, visto che dovevo prendere il treno da cui ora vi scrivo, io e Alessandra (collega blogger) siamo state le prime a fare una prova trattamento.

Alessandra ha provato la Radiofrequenza Frazionata Quadripolare Dinamica, io invece ho provato la Radiofrequenza Quadripolare Dinamica. Entrambe si basano sulla conversione di energia elettrica in calore (ma vi è una sostanziale differenza sul manipolo utilizzato). Questo calore permette di riallineare le fidre di collagene e di aumentare il metabolismo dei fibroblasti, così da generare nuove molecole di collagene ed elastina.

In sostanza il sistema garantisce risultati eccellenti già dalla prima applicazione nel contrastare la lassità cutanea di viso, collo, decolleté, addome, fianchi e braccia, nel trattamento di fini rugosità e inestetismi della cellulite. Ecco perchè può essere indicato anche a chi come me, non ha problemi di rughe o lassità cutanea.

Il macchinario si chiama Radio4, ed è un’apparecchiatura che appunto sfrutta la radiofrequenza dinamica grazie ad un manipolo (ne esistono tre tipi in base alla zona del corpo da trattare) che è dotato del sistema RSS™ (Radiofrequency Safety System) tramite cui è possibile focalizzare l’energia all’interno dei quattro elettrodi e raggiungere gli strati più profondi del derma, con potenze notevolmente inferiori, e in totale sicurezza, in quanto vi è il sistema di monitoraggio nel movimento del manipolo e la rilevazione del grado di calore.

trattamento-novaestetyc

Mi sono quindi sottoposta con grande curiosità al trattamento. Abbiamo iniziato struccando il viso, poi siamo passati al trattamento vero e proprio, terminando quindi con una maschera a base di aloe e acido ialuronico (veramente fresca e rilassante) e un bel massaggio. Giuro che mi stavo per addormentare sul lettino, merito anche del tocco paradisiaco della tecnica che mi ha fatto il massaggio.

A fine trattamento ho potuto notare la pelle molto più soda, e soprattutto la parte degli zigomi e delle guanciotte, nonchè quella sotto al mento, era come liftata, me la sentivo su, come un palloncino! Le tecniche ci hanno spiegato che l’effetto sarebbe durato circa 48 ore e che per prolungarlo avremmo potuto proseguire a casa con il trattamento viso Oxys Cream, che ho ricevuto in omaggio e di cui vi parlerò presto. Per risultati duraturi nel tempo il trattamento adrebbe però eseguito con costanza una volta a settimana per un mese circa.

Sono rimasta davvero contenta di questa esperienza, soprattutto perchè mi ha avvicinata di nuovo ad un mondo che sento affine, e che vorrei approfondire e conoscere meglio.

Vi ricordo che NOVAVISION GROUP Spa collabora con il Dipartimento di Scienza Chirurgica, il Policlinico San Matteo dell’Università di Pavia e la Fondazione IRCSS (Servizio di Fisica Sanitaria), che controllano, certificano l’efficacia e la sicurezza di tutti i macchinari e prodotti.

Il costo orientativo del trattamento a cui mi sono sottoposta è di 100€. Il costo della crema che ho ricevuto è di 74€ per 50ml.

Che dire di più? Grazie per questa bellissima esperienza allo Staff di Novaestetyc e a Rita e Sarah.

Laura

*aggiornamento: ho inserito alcuni dettagli tecnici dalle cartelle stampa ricevute

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
0