Mac Technique alla Coin di Via Scarlatti: focus on Contouring

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

10385496_752808784806770_7037872450604415120_n

Stupenda la giornata di oggi, e voglio raccontarvela così, subito, senza pensarci troppo! Le foto non ci sono ancora, arriveranno a breve e aggiornerò il post, ma spero intanto di rendere giustizia con le parole, allo splendido lavoro svolto oggi.

In Coin a Via Scarlatti era la settimana delle Mac Technique, così, quattro blogger appassionate di make up si sono accordate per andarne a seguire una, tema: il Contouring in fotografia. Potevo esserne più felice? Già il semplice argomento mi elettrizzava!

Così armate di iphone, reflex e soprattutto struccate, ci siamo viste per un caffè al volo e ci siamo recate al corner Mac, accomodate sulle quattro postazioni predisposte per noi, e con occhi sognanti, aspettato che il bravissimo Vincenzo Marigliano iniziasse la sualezione.

La “cavia” per il primo make up è stata la dolce Elena, sulla quale abbiamo visto realizzare un contouring deciso, marcato, che le ha decisamente cambiato i connotati! Scherzi a parte (la mia Elenina è bellissima, niente da dire), con giochi di luci ed ombre siamo riusciti a camuffare le occhiaie, alzare lo sguardo, ridefinire zigomi, naso, mento e fronte, e aggiungendo il rossetto Elena in foto sembrava un’altra, una diva d’altri tempi, semplicemente stupenda!

Il secondo make up voleva invece l’effetto glow, un effetto che, così marcato, si può utilizzare solo per servizi fotografici, in quanto ha una durata minima e va ritoccato spessissimo. Si realizza in genere miscelando il fondo ad un gloss (io a volte lo faccio anche tamponando un olietto secco e poi vaporizzando acqua termale sullo stesso punto), e ogni parte viene realizzata con prodotti in crema.

Per questo make up la cavia è stata Myriam, con la sua pelle di porcellana era la persona più adatta allo scopo, e anche qui l’effetto in foto era davvero strepitoso.

1496600_783563168374079_589281764866513201_n

Sono tornata a casa arricchita di un grande bagaglio di trucchi, intesi non come rossetti e ombretti ma come piccole astuzie che potrò a mia volta riutilizzare sul lavoro. E per questo voglio ringraziare Vincenzo, che oltre ad essere un grande artista, è sempre disposto a condividere conoscenze ed esperienze con chi è più giovane, qualità assai rara.

Approfittate delle prossime Mac Technique, chiedete quando ci saranno le prossime telefonando al corner Mac più vicino a casa vostra, ne vale la pena!

Laura

 

*Grazie a Myriam e Alessandra per le foto*

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
0