Collistar Matita Design Labbra – tutti i colori [Review, Photo, Swatches]

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Oggi parliamo di matite labbra, non mi è capitato spesso di farlo ma devo dire che l’occasione, anzi il soggetto, merita davvero!
Ho ricevuto di recente le Matite Design di Collistar, sia per occhi che per labbra, sei per tipo. E quelle labbra mi hanno conquistata!

Sono scorrevoli ma non troppo morbide, non si sgretolano mentre scrivi, colore pieno e matte, che si fissa e crea un’ottima base per il rossetto o anche solo per il burrocacao. Le preferisco a quelle MAC e le reputo al pari di quelle di Diego dalla Palma che adoro! Sono lunghissime, di aspetto semplice ma studiato, sono infatti come delle comuni matite, in legno (un legno di elevata qualità perchè si temperano senza lasciare schegge), forma esagonale, ma il rivestimento esterno è dello stesso colore della mina, cosa che permette di individuarle facilmente nel mucchio.
Unica pecca è il range di colori secondo me, quelli che ci sono, li reputo validissimi, ma credo manchino tonalità più accese, più chiare e più scure. Manca un rosso che non sia corallo, che non sia fragola, serve un rosso fiammante, serve un bordeaux, un viola melanzana, un plum, un fucsia, servono marroni più scuri, rosa carne più chiari e più scuri di quelli presenti.. ecco non voglio essere pignola, ma sei colori sono pochini secondo me per delle matite di gamma, senza contare che le matite labbra non vanno assolutamente sottovalutate.

Ma passiamo alla descrizione dei colori uno per uno.

La 201 è la tonalità più chiara di rosa carne. Usandola anche per lavoro, mi sono accorta che si adatta abbastanza bene sia su sottotoni caldi che freddi.

La 202 è il classico malva. Perfetto sulle mie labbra (è il mio nude), spesso sfumo solo la matita e poi passo un velo di burrocacao, ed è fatta!

La 203 è una sorta di fucsia ma più spento, un prugna diciamo. E’ davvero molto bella ma trovo che stia meglio su sottotoni freddi.

La 204 è un bel marrone caldo, castagna, un passe-par-tout!

La 205 è stata una bella sorpresa, non credevo che tra tanti colori base, avrei trovato un arancio così forte, intenso, deciso e… bello!!! Mi sta anche bene!

Infine la mia preferita, la 206, un rosso fragola leggermente coralleggiante, l’ho usato così tante volte che sta finendo! La ricomprerò sicuramente!

Data la qualità, consiglio a Collistar di produrne ancora, tante, di tanti colori! Perchè le adoro! Il prezzo mi sembra adatto sia alla qualità sia alla lunghezza della mina.

Ah per le curiose, ecco l’inci: hydrogenated vegetable oil, hydrogenated palm kernel glycerides, magnesium silicate, hydrogenated polyisobutene, hydrogenated palm glycerides, behenyl dimethicone /bis-vinyldimethicone crosspolymer, rhus succedanea fruit cera, disteardimonium hectorite, lecithin, propylene carbonate, tocopherol, ascorbyl palmitate, citric acid. May Contain: mica, CI 77891, CI 77491, CI 77492, CI 77499, CI 15850, CI 15985, CI 19140, CI 15850.Alla prossima review!
Laura

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
0