Letture di Luglio e cosa mi propongo di leggere ad Agosto

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Ciao tentacoline, altra rubrica che inauguro per questo mio nuovo spazio è quella sui libri.
Ne sono una vera divoratrice, e mi piacciono svariati generi. Così ho pensato di poter condividere con voi quest’altra mia passione e scambiarci pareri e consigli sulle letture.

Cominciamo. Lo scorso mese ho letto diversi libri, complice la distorsione prima alla caviglia destra e poi alla sinistra, che mi hanno tenuta a letto diverse settimane.

Il primo è stato “Al Primo Sangue” di Cristina Brambilla, genere fantasy, una storia molto carina che mi ha lasciata col fiato sospeso fino alla fine!

Il secondo è stato un volume di 4 libri della saga “Il diario del Vampiro” di Lisa Jane Smith. Il volume contiene i primi 4 libri della celebre collana: “Il Risveglio”, “La Lotta”, “La Furia”, “La Messa Nera”. Da questa serie di libri è stata tratta l’ormai famosissima e omonima serie tv ma devo dirvi che purtroppo le attinenze sono ben poche.. e ci sono rimasta un pò male! Ad ogni modo credo che acquisterò gli altri volumi, perchè ora sono curiosa di sapere come finirà la storia!

Il terzo è stato un libro letto un pò per caso, e che mi ha lasciata anche alquanto interdetta, si chiama “Fanny Hill” di John Cleland. Questi libri come vedete in foto hanno una rilegatura particolare perchè fanno parte di una raccolta che ho acquistato in edicola che si chiama “Biblioteca Romantica” e che raccoglie innumerevoli classici.

Ahimè non ci sono trame però, quindi diciamo che se non conosci già il libro, vai un pò ad occhi chiusi, cosa che devo ammettere con questi libri non mi dispiace perchè il genere il sè mi piace moltissimo.
Ad ogni modo, vi dicevo che sono rimasta un pò basita perchè leggendo mi sono accorta che il libro parlava di una prostituta.. e fin qui nulla di strano, se non fosse che certe scene sono descritte in maniera molto particolareggiata, che mi ha fatto arrossire in più di un’occasione. Sottolineo arrossire, non disgustare, non sono bigotta, solo sono rimasta un pò sorpresa, perchè non me lo aspettavo ecco!
Comunque la storia è davvero bella e densa di significato, degna di esser letta!

E poi ho riletto per puro diletto “Madame Bovary” di Gustave Flaubert, che avevo già letto in passato diverse volte, ma è uno di quei libri che non mi annoia mai!

Da qualche giorno ho iniziato a leggere “La Figlia del Mattino” di Pauline Gedge, romanzo storico egiziano.. mi sta piacendo molto, poi vi dirò!!!
Ecco invece le letture che ho in programma questo mese:

  • “La Vergine Napoletana” di Giuseppe Pederiali; acquistato diversi mesi fa ma ricordo di aver letto solo le prime pagine e poi di averlo interrotto. Romanzo storico anche questo, che parla di una possibile discendenza di Federico II: una leggenda narra infatti che Corradino di Svevia, prima di salire sul patibolo, abbia conosciuto e sposato una vergine napoletana, che gli avrebbe dato un figlio… Sono proprio curiosa di sapere come va a finire questa ricerca!!!
  • “Segreti, sesso e bugie a Churchminster” di Jo Carnegie, che promette di essere l’equivalente londinese di Sex and the City, vediamo se reggerà il confronto!
  • “Partitura d’addio” di Pascal Mercier, sembra essere un libro triste, parla di una bambina che perde la madre e si chiude in se stessa e riprende a comunicare col mondo tramite la musica. Il padre pur di tornare a vederla sorridere abbandona la sua carriera e si dedica completamente alla figlia.. vi farò sapere, sembra struggente!

Li ho portati con me da zio, saranno una piacevole compagnia a bordo piscina, o sul dondolo nel pomeriggio!

Cosa ne pensate? Avete già letto qualcuno di questi libri?
Pareri e consigli per i prossimi?
Sto sentendo tanto parlare di “50 sfumature di grigio” e co. ma non so ancora decidermi per l’acquisto! Chissà!
Bacini
Laura

 

*Alcuni di questi prodotti mi sono stati omaggiati dalle aziende/pr, ciò nonostante l’opinione espressa non è assolutamente vincolata all’omaggio, ma volta a raccontare la mia esperienza con lo stesso e perciò strettamente soggettiva.*

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
0