Nars Velvet Matte Skin Tint [Review, Photo, Swatches]

Nars Velvet Matte Skin Tint

Nars Velvet Matte Skin Tint, il nuovo fondotinta luminoso adatto anche alla pelle mista/grassa è arrivato da Sephora da poco e ne ho già acquistate altre due tonalità per lavoro.

Oggi ve ne parlo davvero volentieri dopo un mesetto di test su di me e su alcune clienti ed amiche che come sempre si sottopongono ai miei esperimenti.

Nars Velvet Matte Skin Tint coniuga tutte le caratteristiche di un buon fondotinta: facilissimo da stendere, non si riga nemmeno se ad applicarlo è la più inesperta delle donne, ha un SPF 30/PA+++, finitura satinata ma naturale, copertura media, formula priva di oli, garantisce massima tenuta e nessuna lucidità. L’innovativo Velvet Illusion Complex di NARS garantisce inoltre un effetto soft focus: le polveri trasparenti contenute in questo innovativo fondotinta attenuano le imperfezioni e uniformando l’incarnato. Ed è tutto vero? Si.

Pare che l’ispirazione nasca da uno dei prodotti di punta di Nars, il Pure Radiant Tinted Moisturizer, crema colorata leggera e super idratante che uso da anni sul lavoro e che adoro. Infatti questo fondotinta ha la consistenza e la leggerezza di una crema -pur avendo un SPF 30-, si stende facilmente e da una sensazione di comfort.

Su di me che ho una pelle mista Nars Velvet Matte Skin Tint tiene divinamente ed è un piacere applicarlo perché risulta morbido e scorrevole, cosa che spesso non si può dire dei fondotinta per pelli miste/grasse che tendono invece ad avere la stessa stesura del cemento a presa rapida! Si adatta bene anche alle zone più secche, se supportato da una buona base. Non ho trovato un’ottima copertura dei pori che in casi come il mio (mediamente dilatati) hanno bisogno del supporto di un primer siliconico.

Quello che va detto certamente è che contiene alcol, il che tende ovviamente a seccare un pelo la pelle. Per questo motivo io che ho una pelle mista utilizzo due tipi di primer prima dell’applicazione, uno siliconico dove ho i pori dilatati e uno idratante dove ho zone disidratate. In questo modo non ho alcun tipo di problema. L’ho provato comunque anche su alcune clienti con il solo utilizzo di una buona crema prima dell’applicazione e non ho riscontrato problemi particolari. Quindi come sempre il risultato è soggettivo. Ma su finitura, copertura e tenuta… nulla da dire, è eccezionale.

Sul sito europeo sono disponibili 12 tonalità del Nars Velvet Matte Skin Tint, qui in Italia solo 9, le più chiare ci sono tutte ma mancano le più scure. Fatevene dare un pottino da Sephora prima di acquistarlo, sia per provare la tonalità che per saggiarne la consistenza e capire se questo tanto osannato finish satinato vi piace. Nel box laterale trovate come sempre le info tecniche.

Fatemi sapere se lo avete già provato e come vi siete trovate!

Laura

0
  • Enrie Scielzo

    Questo prodotto ogni volta che lo vedo mi sembra lo abbiano creato apposta per me, adoro il finish “dewy” e la leggerezza della texture in un fondo, e spero di riuscire a provarlo quanto prima! Per fortuna con il miglioramento della mia beauty routine non ho più la pelle grassa come prima, ma penso che in Estate possa essere una manna dal cielo!

    Enrie Scielzo, The Ladyboy

    http://www.enriescielzo.com